Lady Ophidia

26 Settembre 2013

Lady Ophidia

L’odore dell’erba bagnata da un’uggiosa serata settembrina, pronta a rimembrar antiche leggende miscelate tra il sacro e il profano. Una misteriosa Dea “Boteriana” dalle forme ammiccanti e lussuriose che incanta la forza energica e magica di un pitone per niente impaurito ma complice perfetto di un amore tra bestia e uomo. La “mia” lady macbeth sembra proprio pronunziare al suo amato serpente la scena del quindo atto del capolavoro shakespeariano

“Non mi fido della tua natura:
troppo latte d’umana tenerezza
ci scorre, perché tu sappia seguire
la via più breve. Brama d’esser grande
tu l’hai e l’ambizione non ti manca;
ma ti manca purtroppo la perfidia
che a quella si dovrebbe accompagnare.”

Essa, intrappolata in un decadente “Gan Eden” si lascia accarezzare dal peccato originale. Ella, non è la bianca neve del futuro ma l’apparizione tenebrosa dell’odierna umanità.

Ringrazio per la collaborazione:
Marina Manfredi (model)
Simone Del Vecchio (hair)
Veronica Salvati (mua)
Mozia (preziosi)
Alberto, Serpenti e padrone

Portfolio su Gianlucascerni.com

Continua a leggere per vedere le foto.

Tag: , , ,

3 Commenti a “Lady Ophidia”

  1. Cinzia ha detto:

    Ottimo lavoro Gianluca .Complimenti!!!!!

Lascia un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento